Privacy Policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

(ai sensi e per gli effetti degli artt. 13 e 14 del Reg. UE 2016/679 “GDPR”) 

Il Comune di IGLESIAS La informa che, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) n. 2016/679 “GDPR” (General Data Protection Regulation), tratta i dati  personali da Lei forniti e liberamente comunicati al fine dello svolgimento delle proprie funzioni istituzionali, in specifico per le attività organizzate dal gruppo di  Coordinamento Pedagogico Territoriale del Comune di Iglesias, per le quali è richiesta una iscrizione preventiva al servizio. 

Il Comune di IGLESIAS garantisce che il trattamento dei Suoi dati personali si svolga nel rispetto del Regolamento (UE) n. 2016/679 “GDPR” , del “Codice della Privacy”  di cui al D.Lgs. 196/2003 (nella versione novellata dal D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101), delle Linee guida dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, delle  indicazioni dell’EDPB (European Data Protection Board, ex WP 29) e più in generale, dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della Sua dignità, con particolare  riferimento alla riservatezza, all’identità personale ed al diritto alla protezione dei dati personali.  

TITOLARE DEL TRATTAMENTO 

Il “Titolare del trattamento” è il Comune di IGLESIAS, con sede in IGLESIAS, nella via ISONZO n. 5, C.A.P. 09016, C.F./P.IVA 00376610929, tel: 0781.274300, nella  persona del Sindaco quale Suo legale rappresentante pro tempore

Ove l’interessato volesse richiedere maggiori informazioni in merito ai dati personali conferiti, potrà contattare telefonicamente il Titolare del trattamento, ovvero  inviargli una raccomandata A/R al sopraindicato indirizzo, oppure, in alternativa, inviargli una comunicazione ai seguenti recapiti:

Nel sito internet istituzionale dell’Ente si potranno trovare ulteriori informazioni riguardanti le politiche adottate dal Comune in tema di trattamento e protezione  dei dati personali. 

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI (RPD O DPO) 

Il Responsabile della Protezione dei Dati o “Data Protection Officer” (RPD o DPO) nominato (per maggiori approfondimenti su nomina e compiti, vedi artt. 37-39  “GDPR”) è contattabile ai seguenti recapiti: 

I dati integrali di contatto del RPD/DPO sono indicati nella sezione “Amministrazione trasparente” del sito internet istituzionale del Comune di IGLESIAS. 

OGGETTO DEL TRATTAMENTO E CATEGORIE DI DATI 

Il Titolare tratta i dati personali (comuni, particolari e giudiziari) presenti nelle banche dati comunali, sia cartacee che informatiche, rilevati da banche dati ufficiali, ministeriali e di altri enti, Autorità amministrative indipendenti, Autorità giudiziaria e/o Agenzie autorizzati a disporne e trattarli, nonché forniti daglistessi interessati o dai loro legali rappresentanti, delegati o incaricati al momento della presentazione delle loro istanze/domande. 

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DEI DATI 

I trattamenti connessi al procedimento in oggetto sono curati soltanto da personale del Comune di IGLESIAS espressamente nominato ed autorizzato al trattamento. I dati personali forniti sono trattati in ottemperanza agli obblighi normativi derivanti dalle disposizioni sovranazionali e nazionali dettate in materia di servizi sociali,  nonché in conformità ai provvedimenti amministrativi ed, in generale, alle materie di competenza del Titolare del trattamento con riferimento alla procedura in  argomento. 

Il trattamento dei dati personali è lecito in quanto effettuato esclusivamente per l’esecuzione dei compiti di interesse pubblico o connessi all’esercizio di pubblici  poteri di cui è investito il Titolare del trattamento (art. 6, par. 1, lett. e, “GDPR”), per l’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure  precontrattuali adottate su richiesta dello stesso (art. 6, par. 1, lett. b, “GDPR”), per gli adempimenti previsti da norme di legge o di regolamento alle quali è soggetto  il Titolare del trattamento (art. 6, par. 1, lett. c, “GDPR”) e/o per la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica (art. 6, par. 1, lett. d,  “GDPR”), nel rispetto altresì di quanto precisato dall’art. 2-ter del Codice privacy. 

Il trattamento dei dati personali particolari di cui all’art. 9 “GDPR” (es.: i dati genetici, biometrici e relativi alla salute) è effettuato nel rispetto delle condizioni di cui  al paragrafo 2 del medesimo articolo ed in conformità alle misure di garanzia disposte dal Garante, nonché nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 2-ter, 2-sexies  (“Trattamento di categorie particolari di dati personali necessario per motivi di interesse pubblico rilevante”) e 2-septies (“Misure di garanzia per il trattamento di  dati genetici, biometrici e relativi alla salute”) del D.Lgs. 196/2003 (cd. Codice della privacy).  

Il trattamento dei dati relativi a condanne penali e reati di cui all’art. 10 “GDPR” è effettuato nel rispetto di quanto previsto dal medesimo articolo ed in osservanza  dei principi di cui all’art. 2-octies del D.Lgs. 196/2003 (“Principi relativi al trattamento di dati relativi a condanne penali e reati”). 

In particolare, i Suoi dati personali saranno trattati per: 

  • l’inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici comunali, sovracomunali, regionali e nazionali; 
  • la gestione di attività ricreative e per la promozione del benessere della persona; 
  • la gestione di servizi per l’infanzia; 
  • l’elaborazione di statistiche interne ed esterne; 
  • assolvere a Sue specifiche richieste. 

LUOGO E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO 

Il trattamento dei dati personali relativi al procedimento in oggetto si svolge prevalentemente presso il Comune di IGLESIAS ed eventualmente con la collaborazione  di altri soggetti appositamente nominati quali “Responsabili del trattamento” ex art. 28 “GDPR”.  

Il trattamento sarà effettuato con sistemi manuali ed automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente correlate alle  finalità stesse, sulla base dai dati in nostro possesso e con l’impegno da parte Sua/Vostra di comunicarci tempestivamente eventuali correzioni, integrazioni e/o  aggiornamenti. I dati trattati vengono protetti attraverso l’impiego di adeguate misure di sicurezza, organizzative, tecniche e fisiche, per tutelare le informazioni  dall’alterazione, dalla distruzione, dalla perdita, dal furto o dall’utilizzo improprio o illegittimo. 

I dati sono trattati esclusivamente da personale espressamente designato/autorizzato del Comune di IGLESIAS, ai sensi dell’art. 29 “GDPR” e dell’art. 2-quaterdecies  del D.Lgs. 196/2003 (“Attribuzione di funzioni e compiti a soggetti designati”), nel rispetto dei principi di cui all’art. 5 “GDPR” ed, in particolare, in osservanza dei  principi liceità, correttezza, trasparenza, esattezza, integrità, riservatezza, minimizzazione rispetto alle finalità di raccolta e di successivo trattamento. I dati personali trattati non sono oggetto di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

FONTE DEI DATI PERSONALI 

I dati personali oggetto dell’attività di trattamento sono stati ottenuti da: 

  • dati inseriti nelle istanze/domande presentate dall’interessato o da un Suo legale rappresentante/delegato/incaricato;
  • fonti accessibili al pubblico; 
  • basi di dati accessibili al Titolare, tra cui quelle gestite da INPS, ATS; 
  • uffici giudiziari e di Governo; 
  • basi di dati detenuti da altre Pubbliche Amministrazioni. 

CONSERVAZIONE DEI DATI 

I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento e, successivamente, saranno conservati in conformità alle norme sulla  conservazione della documentazione amministrativa. 

NATURA DEL CONFERIMENTO 

Il conferimento dei dati, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe  comportare l’impossibilità di fornire il servizio richiesto. 

DESTINATARI O CATEGORIE DEI DESTINATARI DEI DATI PERSONALI 

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a: 

  • dipendenti e/o collaboratori del Titolare, nella loro qualità di autorizzati al trattamento, ai quali sono state fornite istruzioni specifiche. Gli autorizzati  hanno differenziati livelli di accesso a seconda delle specifiche mansioni; 
  • responsabili esterni del trattamento, espressamente nominati ex art. 28 Reg. (UE) n. 2016/679 “GDPR”; 
  • altri soggetti pubblici per finalità istituzionali; 
  • Agenzia di Tutela della Salute di competenza, Aziende Socio Sanitarie Territoriali, gestori di case di riposo, cooperative sociali, associazioni e organismi di  volontariato e alle direzioni di strutture residenziali; 
  • Forze dell’Ordine, Autorità Giudiziaria, Autorità amministrative indipendenti ed Autorità di Pubblica Sicurezza, nei casi espressamente previsti dalla legge;
  • circoscrizioni, istituti scolastici, pubblici, privati o parificati, ed enti convenzionati; 
  • famiglie affidatarie e/o enti che accolgono minori; 
  • imprese o associazioni convenzionati che offrono servizio di trasporto pubblico; 
  • gestori di mense e società di trasporto; 
  • uffici postali, spedizionieri e corrieri per l’invio di documentazione e/o materiale; 
  • istituti di credito per la gestione di incassi e pagamenti; 
  • amministratori di sostegno, rappresentanti legali o delegati dell’interessato; 
  • Legali all’uopo incaricati dal Comune ad intervenire in controversie/contenziosi in cui lo stesso è parte; 
  • soggetti istanti ai sensi della Legge 241/1990 e ss.mm.ii. e del D.Lgs. 33/2013 e ss.mm.ii. 

I Suoi dati potranno essere soggetti a diffusione esclusivamente per quanto previsto dagli obblighi in tema di pubblicità legale e di trasparenza e, comunque, nel  rispetto della privacy. 

TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO 

I dati non vengono trasferiti verso Paesi terzi o Organizzazioni internazionali. 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI 

Si comunica che, in qualsiasi momento, l’interessato (ossia la “persona fisica identificata o identificabile” cui si riferiscono i dati personali, ex art. 4, n. 1, “GDPR”),  potrà esercitare i seguenti diritti: 

  • diritto di accesso ai propri dati personali ex art. 15 “GDPR”; 
  • diritto di rettifica dei propri dati personali ex art. 16 “GDPR”, ove quest’ultimo non contrasti con la normativa vigente sulla conservazione dei dati stessi;
  • diritto alla cancellazione («diritto all’oblio») dei propri dati personali (ex art. 17 “GDPR”), ove quest’ultimo non contrasti con la normativa vigente sulla  conservazione dei dati stessi; 
  • diritto di limitazione del trattamento (ex art. 18 “GDPR”); 
  • diritto di opposizione al trattamento dei dati personali che lo riguardano (ex art. 21 “GDPR”). 

Tutti i sopra riportati diritti, per il cui contenuto si rinvia ai succitati articoli di legge, potranno essere esercitati mediante richiesta da inoltrarsi al Titolare del  trattamento, anche per il tramite del Responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO) nominato, ai recapiti sopraindicati.  Inoltre, qualora il Titolare del trattamento decida di esternalizzare il trattamento e nominare un Responsabile del trattamento, si assicurerà, tramite istruzioni precise  ed un accordo/nomina ai sensi dell’art. 28 “GDPR”, che questi sia in grado di svolgere i suoi compiti in modo tale che il Titolare non abbia difficoltà a dar seguito  all’esercizio dei diritti in questione nei tempi fissati dal “GDPR”. 

L’esercizio dei diritti sopra riportati potrà essere ritardato, limitato o escluso, secondo quanto previsto dall’art. 2-undecies del D.Lgs. 196/2003 (“Limitazioni ai diritti  dell’interessato”). 

Il modulo per l’esercizio dei diritti è disponibile sul sito internet dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. 

DIRITTO DI RECLAMO ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO 

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento dei dati personali a lui riferiti avvenga in violazione di  quanto previsto dal Regolamento (UE) 2016/679 “GDPR”, ha il diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede  abitualmente o lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.  

Maggiori informazioni ed un modello di reclamo sono disponibili nel sito internet dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.